Dipingere gli effetti OSL su uno zaino d’assalto di Pandadosmares

La mimetizzazione invernale – Un Tigre I in 1/48 di Mig Jimenez
3 Gennaio 2013
La seconda vita del Bonzai – Giulio Centanni
7 Febbraio 2013
Show all

Dipingere gli effetti OSL su uno zaino d’assalto di Pandadosmares

Dipingere gli effetti OSL su uno zaino d'assalto di Pandadosmares Traduzione di Vittorio De Santis

Questo è un piccolo tutorial su come dipingere l’OSL per dare un poco di colore al vostro zaino d’assalto, donandogli un effetto più luminoso e molto reale rendendolo, su una tavola, unico senza spendere troppo tempo. Infatti il risultato finale può essere ottenuto in 15 minuti o meno per un equipaggio complaeto di 5 uomini.

Perchè realizzare l’OSL ?

Dipingo una squadra d’assalto che forma la mia prima armata imperiale e decido di dare un tocco extra agli zaini a motore. Di solito gli diamo un effetto bruciato, qualche danno di battaglia, e siamo molto contenti, ma se vogliamo dargli qualcosa di più ?

Così mi sono ricordato di come sia fantastico l’effetto creato dalla fiamma della saldatrice quando è in funzione, o qualcosa di questo genere :

Quindi decido che i miei zaini a motore devono avere questo aspetto ma in modalità stand-by, non voglio scolpire le fiamme.

Dopo avere dipinto gli zaini a motore e dato a loro un aspetto sporco con il Black e lo Smoke della Vallejo (Vallejo Game Color – VGC) e il loro aspetto è un piuttosto piatto.

Dopo tutti i recessi vengono dipinti con il Necron Abyss della Game Workshop Foundation (GWF) lasciando il resto del reattore non toccato. Si realizza il tutto sempre con tre livelli: Parte alta dell’anello, parte media dell’anello e parte inferiore del reattore (vedi fig. 2).

Il risultato si nota appena ma alla fine vi darà quella sfumatura blu necessaria per farlo risaltare dal Black.

Con una miscela di Necron Abyss (GWF) + Magical Blue (VGC) comincio a lumeggiare il reattore pennellando solo le linee che definiscono i diversi anelli del reattore e la parte inferiore senza toccare le parti più scure.

Ora iniziamo a vedere i risultati. La lumeggiatura continua con il Magical Blue (VGC) ma ora iniziamo a diminuire la superficie dell’area dipinta lascaindo in evidenza parte del colore precedente.

In questa fase non bisogna essere ultra prudenti quando si dipinge se questo renderà l’effetto più reale

.

Nel passaggio successivo uso il Magical Blue (VGC) + lo Space Wolwes Grey (GWF) e ancora una volta dovrete utilizzare poche pennellate.

Ora possiamo dipingere con un livello di dettaglio leggeremente superiore, usando lo Space Wolwes Grey (GWF) si dovranno effettaure delle pennellate secondo uno schema a scacchi. Sulla parte superiore del reattore si applicherà la pittura solo sui bordi, nella zone mediana il colore verrà dipinto con uno schema a croce e un punto verrà realizzato nella parte centrale di quella inferiore.

Ora comincia a sembrare simile alla fiamma di una lancia saldatrice ed alla fine verrà realizzato il fattore pop-up creando con il bianco dei piccoli punti sul bordo del livello superiore e medio mentre nella parte inferiore verranno realizzati a caso dei punti per ottenere l’aspetto finale.

Possibili Miglioramenti

– So che le fessure vanno riempite e che riempiendole l’aspetto finale risulterà molto migliore, ma questa è pittura veloce e l’equipaggio era già assemblato.

– Con poco tempo e cura in più il risultato finale potrebbe arrivare ad essere fantastico. Come ho finito la mia squadra d’assalto ho iniziato a pensare a che aspetto fico avrebbe avuto se avessi dato un po di viola al blu, se qualcuno ci prova mi faccia sapere che aspetto ha.

Fonti: Foto e testo sono dell’autore. L’articolo originale si trova alla pagina http://chestofcolors.com/how-to-paint-osl-effect-jump-pack/ del sito http://chestofcolors.com/. Si ringrazia per l’autorizzazione alla traduzione.