Realizzare l’oro NMM in maniera rapida e veloce di JerzyK

Dipingere con i pigmenti asciutti di Kathryn Loch
18 Ottobre 2012
Come dipingere le cromature NMM e SENMM – Un tutorial con un Wolf Priest di Ana
22 Ottobre 2012
Show all

Realizzare l’oro NMM in maniera rapida e veloce di JerzyK

Realizzare l’oro NMM in maniera rapida e veloce di JerzyK Traduzione di Vittorio De Santis

Seguendo i suggerimenti di Mahon ho deciso di scrivere, sul sito Chest of Color, il mio primo tutorial sulla pittura delle miniature. Il tutorial spiega il mio modo di realizzare, in modo piacevole e rapido, l’oro NMM (Non Metallic Metal) [vedi anche http://www.alfamodel.it/modules/smartsection/item.php?itemid=287].

Questa tecnica è pensata per essere utilizzata principalmente per la realizzazione di miniature da gioco ma con più livelli – ne ho usati solo 7 o 8 compresi il colore di base ed un lavaggio – può funzionare bene anche con le miniature per le mostre.

Per mostrare la mia tecnica userò un paraspalla di un Terminator Librarian. Mi è difficile dare delle proporzioni precise per miscelare i colori perché nel farlo seguo principalmente l’istinto.

Oro NMM – la via di JerzyK

Il contrasto è la cosa più importante nella tecnica NMM

Inizio con il colore base (foto 1) miscelando
il giallo con un po’ di marrone e di blu, creando un giallo
sporco – o che così dovrebbe essere  ?
Quindi realizzo un colore per fare il
lavaggio aggiungendo un altro poco di marrone alla miscela e
diluendola fino alla consistenza di ‘’acqua sporca’’. Lo
applico quindi alla superficie (foto 2). Questo lavaggio
aiuta ad evidenziare le diverse cavità della
superficie, che poi andranno enfatizzate in maniera
più precisa con l’applicazione di un altro passaggio,
in pratica il colore del lavaggio con l’aggiunto un poco di
nero.
Il passo successivo consiste nel ripulire un
poco il tutto con il colore base (foto 3), perché il
lavaggi possono a volte sporcare alcune aree.
Aggiungo poi un poco di blu e di bianco al
colore di base e mi focalizzo sulle aree che voglio
rendere più luminose (foto 4).
Da questo punto in poi creerò un maggiore contrasto,
che è la cosa più importante nella tecnica
NMM. Applico un altro livello di luce (più bianco e
blu) dentro i limiti della prima lumeggiatura (foto 5).
Infine utilizzo una lumeggiatura composta
quasi da solo bianco puro con ‘’colpi’’ di bianco puro sulle
zone più in rilievo.
A volte, se il colore finale è troppo giallo, prima
dell’ultimo passaggio (lumeggiatura con quasi bianco e
bianco puro) applico un passaggio di un verde o un blu
estremamente diluiti.
Potete facilmente sviluppare la mia tecnica
per ottenere risultati migliori ma anche così, con
pochi livelli e poco tempo, potete ottenere effetti che
hanno un bell’aspetto sulle miniature con cui giocare (foto
7).
Ecco un altro esempio di miniatura dipinta
con lo stesso sistema (foto 8)

Buona pittura

JerzyK

Fonte:Foto e testo dell’autore. L’articolo originale si trova alla pagina http://chestofcolors.com/fast-easy-nmm-gold-tutorial/ del sito http://chestofcolors.com/. Si ringrazia per l’autorizzazione alla traduzione.