Come dipingere le cromature NMM e SENMM – Un tutorial con un Wolf Priest di Ana

Realizzare l’oro NMM in maniera rapida e veloce di JerzyK
19 Ottobre 2012
Il modellismo in piccola scala.Parte 4: I kit multimateriali di Doug Chaltry
15 Novembre 2012
Show all

Come dipingere le cromature NMM e SENMM – Un tutorial con un Wolf Priest di Ana

Come dipingere le cromature NMM e SENMM – Un tutorial con un Wolf Priest di Ana Traduzione di Vittorio De Santis

Forse la grande foga per le cromature SE-NMM (Sky-Earth Non Metallic Metal [vedi anche http://www.alfamodel.it/modules/smartsection/item.php?itemid=287]) e NMM è passata ma questo tutorial è sicuramente degno di essere pubblicato. Nel 2005 ho dipinto uno Space Wolves – Wolf Priest e molte persone mi hanno chiesto come dipingere cromature NMM come quelle del mio modello.

Siccome ho ricevuto molti domande sul mio Wolf Priest e su come l’ho dipinto ho deciso di utilizzare un poco di tempo ed ho scritto questa descrizione. Forse non è il tipico ‘’passo-dopo-passo’’ ma è il meglio che posso fare con le miniature già dipinte e non avendone altre in casa. Quindi se volete seguirmi ?

Primo passo

Dopo avere aerografato l’intera miniatura con il nero ho applicato uno strato di bianco sulle ginocchiere e sugli altri elementi che si suppone siano cromati.

Mantello di pelliccia

Ho dipinto l’interno della pelliccia con il Vallejo GC 41 ‘’Dwarf Skin’’. Quindi ho lumeggiato le parti in alto e anche quelle in basso dove cade più luce. L’ho fatto aggiungendo sempre più Vallejo MC 918 ‘’Ivory’’ al GC 41.
Ho dipinto la pelliccia imitando il colore e il mantello reali di quelle del lupo usando il Vallejo MC 992 ‘’Neutral Grey’’ vicino ai bordi e il Vallejo GC 40 ‘’Cobra Leather’’ nella zona centrale della superficie. Quando la pittura è asciutta ho fatto un lavaggio sulla pelliccia utilizzando un nero diluitissimo.

Prima che il lavaggio si asciugasse ho applicato un altro strato di bianco sulle parti che volevo dipingere come fossero cromate.

Quando la pittura si è asciugata ho deciso di aggiungere le lumeggiature. Ho usato il Vallejo MC 907 ‘’Pale Greyblue’’ e usando solo il fianco del pennello, con pochissima vernice, ho lumeggiato lungo tutta l’intera superficie della pelliccia.

Teschio

Ho iniziato creando una base con il Vallejo GC 40 ‘’Cobra Leather’’ tranne che sugli occhi e nelle cavità più profonde. Per lumeggiare ho aggiunto sempre più Vallejo MC 819 ‘’Iraqi Sand’’. Come colore finale ho usato il MC 819 puro.

Acciaio NMM

Ho dipinto gli elementi in acciaio o in argento con la tecnica NMM. Come base ho scelto, come faccio sempre, il Vallejo MC 903 ‘’Intermediate Blue’’. Le sfumature sono state fatte con il nero, che però non dovete passare sopra ai dettagli o alle transizioni del colore. La miscela deve essere molto morbida con i colori che sfumo e bisogna aggiungere sempre più nero fino a giungere al nero puro. Pulisco e correggo le parti che si sono sporcate e lumeggio aggiungendo sempre più bianco al colore di base. La lumeggia tura finale è fatta con il solo bianco puro.

Uso lo stesso metodo per dipingere l’oro usando come colore di base il Vallejo GC 40 ‘’Cobra Leather’’ e facendo dei lavaggi con il Vallejo MC 939 ‘’Smoke’’. Una volta che il lavaggio si è asciugato lumeggio con il Vallejo MC 877 ‘’Gold Brown’’ Nelle zone nelle quali voglio ottenere una lumeggiatura più forte creo un punto con il bianco. Penso che posso omettere la parte riguardante le granate ?

Cromature SE-NMM

Inizio a dipingere segnando l’orizzonte di tutti gli elementi che andranno in cromo con il Vallejo MC 822 ‘’German Black Brown’’. Il colore del ‘’terreno’’ che si riflette nella cromatura dipende dal colore del potenziale terreno sotto alla miniatura. Decido di miscelare questo colore base con il Vallejo GC 40 ‘’Cobra Leather’’ e lumeggio aggiungendo alla miscela il Vallejo MC 819 ‘’Iraqi Sand’’. Dipingo i rilfessi del terreno andando dal colore più scuro al colore più chiaro e nello stesso modo dipingo i riflessi del cielo.

La parte superiore è stata dipinta con il Vallejo GC 22 ‘’Ultra Marine’’ con una piccola aggiunta di Vallejo MC 807 ‘’Oxford Blue’’ nelle parti più scure. Quindi ho lumeggiato aggiungendo solo sempre più bianco. Il ‘’Cielo’’ subito sopra l’orizzonte, deve essere bianco così come i bordi delle parti dipinte.

Più la superficie tende verso il terreno più terreno vedrete nel riflesso. D’altra parte – se la superficie punta verso l’alto – nel riflesso vedrete più cielo che terreno. Lo stesso procedimento si applica alla pittura della testa del ‘’lupo ?
C’è una cosa che dovete ricordare mentre dipingete le cromature: l’orizzonte del riflesso di ogni ‘’tubo’’ o elemento lungo e dalla forma circolare – indipendentemente dalla sua posizione – corre sempre lungo l’ ‘’asse’’ dell’elemento. Potete vederlo sulla mia Liralith postata nella pagina della galleria fotografica del sito Hasselfree Miniature.

Armatura nera

Passo ora a pulire la corazza che dopo la pittura completa si è sporcata e rovinata. La corazza copra la superficie maggiore e ogni altra lumeggia tura viene sistemata su una superficie sempre più piccola. Pensio sia ovvio .. giusto ?
Lumeggio aggiungendo il bianco ma adesso so che per la prima lumeggiatura devo aggiungere al nero un poco di Vallejo MC 807 ‘’Oxford Blue’’. Solo dopo aggiungo a questa miscela il bianco, ma senza arrivare al bianco puro. Mi è difficile descrivere dove bisogna dipingere i riflessi di luce ma per essere sicura li istemo sui bordi, sulle parti in rilievo ma non mi faccio troppi problemi per questo e non mi curo troppo del realismo perché curo di più l’effetto generale e la composizione.

Spero che questa descrizione contenga le informazioni che volete ma se qualcosa non si capisce non esitate a farmi delle domande.

Fonte:Foto e testo dell’autore. L’articolo originale si trova alla pagina http://chestofcolors.com/how-to-paint-nmm-chrome-tutorial-wolf-priest/ del sito http://chestofcolors.com/. Si ringrazia per l’autorizzazione alla traduzione.