Il fronte d’alta montagna e la Battaglia del Grappa – G. Coglitore Garufi
21 Gennaio 2008
La Fanteria della Guardia Reale Italiana, 1805-14 – R. Riccetelli
26 Gennaio 2008
Show all

Scheda Uniformologica: Alpino 1916 – A. Fabri

[b][size=xx-large][color=000099][font=Arial]SCHEDA UNIFORMOLIGICA: ALPINO 1916[/font][/color][/size][/b]

[i][b][size=x-large][color=000099][font=Arial]Autore: A. Fabri[/font][/color][/size][/b][/i]


Questo pezzo è stato assemblato e dipinto da Guido Coglitore Garufi (Friulmodellismo scolpito da Giuseppe Puppato) e rappresenta un Alpino del 1° Reggimento (2° battaglione) nell'estate del 1916.

Un Alpino perfettamente equipaggiato secondo le disposizioni vigenti all’epoca, con l’uniforme a piedi, ma con pantaloni e copricapo comune sia agli Alpini sia all’Artiglieria da montagna.

Il cappello era di feltro di pelo di coniglio di color grigio verde per alpini da truppa, e fu adottato a partire dal 20.05.1910. Il cappello era originariamente provvisto di cordoncino simile a quello del cappello degli ufficiali.

Il fregio ricamato in canottiglia nera ed ancora in uso.

Da notare la vanghetta fissata sul lato sinistro dello zaino e l’alpenstok.

Le scarpe sono in cuoio naturale; secondo le primissime disposizioni, non furono più tinte di nero ma solo ingrassate.

La giberna con pacchetti e caricatori mod.91, è dipinta in grigio verde a seguito delle successive circolari sulla mimetizzazione approvate dall’anno 1916.
Il fucile è un Manlicher-Carcano mod.1891 lungo calibro 6,5 con serbatoio a 6 colpi.