Dipingere il Tartan scozzese di Sven ”Vulture” Wichert

La tecnica per i colori metallici di da_sub
22 Ottobre 2015
EUROMA 2016
4 Novembre 2015
Show all

Dipingere il Tartan scozzese di Sven ”Vulture” Wichert

Dipingere il Tartan scozzese di Sven ''Vulture'' Wichert Traduzione di Vittorio De Santis

Per questo tutorial ho usato ”Kelen l’avventuriero”, una miniatura della Rackham. Un eroe dell’esercito celtico del loro gioco da tavolo Confrontation. Siccome sarà un pezzo centrale della mia armata ho deciso di renderlo il pezzo più bello sul campo di battaglia dipingendo sul suo mantello un tartan scozzese.

Su questa miniatura ho usato solo colori Pro Paints della Reaper. Voglio ringraziare le persone della mia mailing list ”Minipainter” per il loro grande aiuto nel trovare come dipingere i tartan, specialmente Bob Lippman che ha dipinto questo fantastico orco Vic 5.

Passo 1:

Dopo avere scelto uno specifico pattern di tartan (non so se ne esiste uno) ho passato sul mantello una bella base di Dragon Blue (#8014). Ho diluito molto il colore e quindi per ottenere una buona copertura ho effettuato tre passaggi.

Passo 2:

Il passo successivo è la pittura del pattern principale del tartan. Ho usato una miscela composta da due parti di Emerald (#8010) e da una parte di Dragon Blue. La miscela blu/verde simula il pattern reale che è composto da fili blu e verdi miscelati nel tessuto. La superficie delle strisce verdi è fatta con un poco di Ink Extender (#8208) che ho aggiunto alla miscela per diluirla ma assicurandomi che ci fosse abbastanza legante nel colore.

Passo 3:

I quadrati dove le strisce blu e verdi si incrociano sono stati dipinti con l’Emerald puro. Non dovete fare troppo attenzione con gli ultimi due passaggi in quanto eventuali piccoli errori verranno corretti nel prossimo passaggio.

Passo 4:

Dopo aver dipinto il pattern generale ho deciso che le parti differenti, in qualche modo, avevano ognuna bisogno di una maggiore definizione. Ho realizzato questo dipingendo delle sottili linee verdescuro con il Kilt Green (#8009) sul mantello, contornando le strisce più larghe. Queste linee coprono tutti i piccoli errori commessi durante il passo precedente.

Passo 5:

Ho chiesto a diverse persone cosa pensassero sul pattern e ne è uscito che il mantello necessitava di qualcosa che gli desse vita. L’idea era quella di aggiungere delle linee rosse. Queste linee le ho fatte con il Blood Red (#8001).

Passo 6:

Nello stesso modo del passo 3 ho dipinto dei piccoli puntini con il Dragon Red (#8003) sulle aree nelle quali le linee rosse si incrociano.

Passo 7:

L’ultimo passo è stato quello di sfumare il mantello. Ho miscelato l’Emerald Green Ink (#8202) con il Sapphire Blue Ink (#8203) diluendo moltissimo la miscela con acqua e un poco di Ink Extender e l’ho applicata sul mantello.

    Ho deciso di non lumeggiare il mantello per due ragioni:

  1. non sono molto bravo nel lumeggiare questi pattern complessi
  2. quindi avrei avuto una ottima occasione di rovinare l’intero mantello nel tentativo di lumeggiarlo.

Il tartan è un pezzo unico di vestiario e lumeggiando ogni quadrato avrebbe portato ad un aspetto come se si fosse trattato di un tessuto ”trapuntato”. Spero che abbiate potuto trarre qualcosa da questo tutorial.

Saluti

 

Sven ”Vulture” Wichert

Fonte:L’articolo originale si trova alla pagina http://www.vultures-miniatures.de/tutorial_tartan.html del sito http://www.vultures-miniatures.de/. Foto e testo sono dell’autore. Si ringrazia per l’autorizzazione alla traduzione.