La tecnica della ”lacca per capelli” – Come ricreare la mimetizzazione invernale logora ed i graffi della vernice di Ian Hamilton
21 Giugno 2013
La tecnica del dot filtering con i colori ad olio di Lance Masunaga
6 Luglio 2013
Show all

Effetti di luce con il primer di Eric Brindza

Effetti di luce con il primer di Eric Brindza Tradotto da Vittorio De Santis

Uso questo metodo per realizzare dei punti di riferimento per le ombreggiature e le lumeggiature che dovrà fare nel mio lavoro di pittura.

Inoltre con questo metodo si fanno emergere i dettagli in una maniera più dinamica rispetto all’uso degli inchiostri o del bianco a pennello secco sul fondo nero.

Per fare questo lavoro uso un aerografo, che offre un controllo maggiore e che mi permette di focalizzarmi su determinate aree nelle quali voglio una lumeggiatura extra. Usando le vernici in bomboletta probabilmente otterrete comunque un buon risultato ma dovete prestare estrema attenzione a non creare uno strato troppo spesso di vernice. Dopo che ho finito faccio qualche fotografia del modello che uso come documentazione quando, con il procedere del lavoro di pittura, perdo alcune dello ombre iniziali.

Passo 1

Ecco un figurino dipinto in nero. Uso una vernice commerciale che compro in un supermercato. Crea una copertura sottile e ben fatta. Ho provato altre marche di vernice, ma sono troppo spesse e coprono troppo i dettagli. Quando spruzzo la vernice stendo sempre su un lato il mio figurino in modo che anche le parti sottostanti possano essere coperte. Quando tutto si è asciugato con un pennello ritocco ogni particolare sfuggito o parte non coperta.

Passo 2

Ora rimetto diritto il figurino e spruzzo, ruotando in orizzontale, una leggera copertura tutto attorno al corpo. Questo strato è veramente sottile, non sto cercando di far diventare grigio il figurino, ma solo di impolverarlo un poco con questo colore. Tengo l’aerografo con un angolo di 45 gradi e spruzzo il figurino verso il basso. Questa copertura è leggermente più pesante e copre molto del nero anche se non tutto. Uso il Reaper MSP [Reaper Miniatures Master Series Paint] Rainy Grey, un grigio medio. Se usate una bomboletta di vernice vi consiglio di saltare il passo 2.

Passo 3

Questo passo fonderà tutto insieme e farà realmente schioccare le cose. Tengo il figurino in modo che possa spruzzare direttamente dall’alto verso il basso. Se volete avere una fonte di luce che colpisce il figurino da una determinata direzione dovrete spruzzare da quell’angolo. In questa fotografia ho sistemato la fonte di luce come se provenisse dalla parte superiore del lato sinistro. Ho quindi evidenziato alcuni punti in alto sull’ascia, l’armatura e il volto. Ho usato il Bianco per aerografo della Vallejo.

Fonte: L’articolo originale completo di fotografie si trova alla pagina http://www.pigmentedmini.com/light-effect-priming.html del sito http://www.pigmentedmini.com/index.html. Si ringrazia per l’autorizzazione alla traduzione.