Il weathering con la pasta di gessetto di Trevor Mc Tavish

Gli alianti tedeschi della seconda guerra mondiale di Vittorio De Santis
24 Giugno 2011
Il weathering con le matite di Trevor Mc Tavish
30 Giugno 2011
Show all

Il weathering con la pasta di gessetto di Trevor Mc Tavish

Il weathering con la pasta di gessetto


Autore: Trevor Mc Tavish



(traduzione di Vittorio De Santis)

Devo ringraziare Paul Homes per avermi insegnato questa tecnica durante una serata nella quale stavo affrettandomi per finire il mio F-4EJ.
Iniziate dipingendo, applicando le decals e sigillando – utilizzo la Future Florr Wax – il modello prima di iniziare a lavorare con i lavaggi. Si inizia grattando alcuni gessetti all’interno di una confezione di supercolla o in un qualsiasi altro contenitore volete voi. E’ importante usare i gessetti e non i pastelli a base d’olio, la differenza è la stessa differenza tra un modello finito e un rottame di plastica.

Dentro al contenitore miscelate i gessetti con un poco d’acqua realizzando una pasta piuttosto che un liquido sottile. Non vi preoccupate se mentre miscelate la vostra pasta diventa troppo liquida aspettate un poco e lasciate che parte dell’acqua evapori. Se è troppo dura aggiungete un poco d’acqua.

Ora che avete la vostra pasta è miscelata e usate un vecchio pennello e applicate il lavaggio di pennello su qualsiasi linea di pannello volete portare alla luce. Applicatelo come vi piace sul vostro modello e non vi preoccupate di essere precisi o puliti mentre passate il pennello. Coprite l’intera linea del pannello perché l’eventuale eccesso potrà essere rimosso in seguito. Una volta che applicate il lavaggio sul modello lasciate che asciughi. Non ci vorrà molto tempo in quanto non ci sarà molta acqua.

Usate un vecchio straccio, un tovagliolo, fazzoletto, vestito da sposa della ex moglie qualsiasi cosa trovate comodo rovinare per rimuovere l’eccesso di lavaggio di gessetto. Immergete il vostro straccetto in un poco d’acqua e rimuovete l’eccesso di miscela, quello che volete ottenere è solo uno straccio sporco. Rimuovete delicatamente la pasta di gessetto dalla superficie del modello ripulendo perperndicolarmente alle linee dei pannelli. Dovete lasciare solo una piccola quantità di pasta di gessetto all’interno delle linee incise dei pannelli. Se c’è ancora troppa pasta nelle linee di pannelli pulite parallelamente alle linee. Passate ad una zona pulita del vostro straccetto o spanderete la pasta di gessetto tutto intorno.

Dovete bagnare ogni tanto il vostro straccio ma non usate molta acqua a meno che non volete lavare via tutti i gessetti e dovrete iniziare di nuovo. Questa è la bellezza di questa tecnica. A differenza dei lavaggi con le vernici potete semplicemente lavare il modello, farlo tornare pulito e iniziare di nuovo.

Quando sono contento del risultato delle linee dei pannelli applico una copertura di vernice trasparente lucida acrilica della Polly Scale su tutto il modello.

Non conosco la ragione perché ogni altra vernice trasparente lucida non funziona. Poi utilizzo un’altra piccola quantità della stessa polvere di gessetto per ricreare sul modello lo sporco e la polvere e li fisso di nuovo con una copertura di vernice lucida trasparente.

Fonte:

L’articolo originale,Weathering with Pastel Washes, si trova nella pagina ,(http://www.rockymountainmodelclub.com/articles/a159.htm), del sito http://www.rockymountainmodelclub.com/mainpage.htm . Si ringrazia l’autore per l’autorizzazione alla traduzione.