Resoconto trasferta di Calenzano 2018

Reportage Calenzano 2018

Conclusa positivamente per l’Alfa Model la trasferta di Calenzano che da questa Edizione ha visto l’introduzione della formula Open, sempre all’insegna delle categorie per periodo storico. Sempre molto interessante e ricco di chicche il mercatino della parte commerciale.
La manifestazione ha visto un incremento nel numero di pezzi nei figurini storici, mentre nel fantasy c’è stato un leggero calo. Il livello dei pezzi era molto alto con la presenza di pittori e scultori come Riccardo Ruperti con un display veramente notevole, il nostro Francesco Terlizzi che si è aggiudicato il Best di Categoria per i figurini storici e, Maurizio Berselli con la sua scenetta su Waterloo. Bellissimo il display di Antonio Leveque e Salvatore Lamonaca che ha riscosso moltissimi apprezzamenti e diversi riconoscimenti. Per l’Alfa Model tre Best di Categoria, oltre quello già citato di Francesco Terlizzi, altro Best per Francesco Thau nella categoria Under 54mm e nel fantasy per Daniele Rinaldi con il suo apprezzatissimo Villaggio Fantasy. Nelle categorie dello storico Riccardo Ciaccio su tutti con due Ori. Tutto il resto del Club comunque ha riportato ottimi riconoscimenti nelle varie categorie.
Nel corso della premiazione c’è stata la consegna della scenetta medievale raffigurante un cavaliere della Famiglia Venturi, realizzata dal nostro Leo Sergi e consegnata al Museo di Calenzano su sua espressa volontà ricevendo un grosso applauso commosso da parte dei presenti.

Alcune foto dei pezzi in Concorso a Calenzano

 

Nessun commento ancora

Leave a reply